Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Religione’

Ho deciso di portare una novità sul blog, una categoria tutta vostra. Una sorta di rubrica aperta a tutti voi e nella quale chiunque può scrivere su qualunque argomento mandandomi una e-mail a baronepost@tiscali.it. Il post, verrà prima letto da me, no perchè non mi fidi, ma perchè è bello leggere le cose in anteprima :). Ovviamente non verranno pubblicati post nei quali sono presenti offese gratuite verso blogger o verso personalità di qualunque tipo,insomma: motivatele. Sembpre meglio post costruttivi comunque.
Ah, dimenticavo, la categoria si chiamerà semplicemente “Il Vostro Spazio” e nella e-mail gradiere il vostro nick e l’indirizzo del blog 🙂

Ecco il primo post della rubrica.

Spore Vs Fanatismo Religioso

Pensando al post del baronebirra sul “papabanner”, mi è saltato in mente subito una questione che sta avvenendo in questi anni sul mondo videoulico (esagerazione). Su uno in particolare, Spore. (sapete, i videogiochi sono il male dell’umanità, come la televisione, non quella italiana).

http://www.sporestyle.it/

In due parole, su Spore ,si ricreare la storia della vita, da un ipotetico big bang, passando alla nascita delle prime cellule viventi fino alla loro evoluzione in creature antropomorfe. Niente di cui sia stato scritto sulla bibbia. Male.

http://antispore.com/about/

Un signorotto/rotta creò il sito per diffamare il gioco, attaccando la casa produttrice e il creatore del videogioco, scrivendo assurdi ma divertenti post contro il gioco. Prendendo in piccola parte ciò che ha scritto nel primo post del sito:
“l’intero gioco è una propaganda creata appositamente ai bambini per insegnargli la creazione scientifica della vita, invece di quella cristiana”. E tanti altri simpatici commenti, quali in cui crede che il suo sito stia aiutando in qualche modo difficoltà economiche alla casa produttrice di Spore. AH.

Ok, i cristiani sono brava gente, i cristiani fascisti no.

Spero faccia riflettere questo piccolo post.

Autore: Belknah

Read Full Post »

La storia è tragicomica. Qualche tempo fa, la storia di un simpatico blogger, ha occupato molte pagine web, tra le quali quelle di sito dell UAAR e di Sabina Guzzanti ( per citarne alcuni).

La storia in breve

Questo simpatico blogger, ha creato due banner con una foto originale di Papa Ratzinger, in uno, campeggiava la scritta “Il Papa condanna questo blog”, nell’altro “Il Papa condanna questo sito”.
A Luglio 2008 era ben 500 i siti che aveva copiato il codice html, messo a disposizione sul suo blog. Un giorno, il blogger, riceva una telefonata da una persona che si occupa dell’hosting che ospita il banner dicendo che aveva dovuto oscurarlo ( infatti i banner scompaiono da ogni sito). Perchè? Perchè, sul blogger, gravava una minaccia di denuncia direttamente da “alcuni esponenti della Curia”, come stato detto dai carabinieri. Nel suo sito, il blogger, aveva spiegato benissimo che i banner avevano l’intento di etichettare siti o blog che espongono idee difformi a quella della Chiesa Cattolica.
Ora, il blogger, ha aperto un altro blog interamente dedicato ai banner dichiarando di non volersi piegare alla censura e per celebrare la libertà d’espressione.

Personalmente, ho deciso di aderire alla sua iniziativa e di metter il banner sul mio blog.
Vi invito a visitare entrambi i suoi siti per esprimergli solidarietà,e, se volete, utilizzate il banner.

Buona scomunica a tutti.

Read Full Post »